Come scegliere le api per il proprio allevamento

list In: Apicoltura Laterza: Api e Prodotti Pubblicato: comment Commento: 0 favorite Visualizzazioni: 78

Hai deciso di diventare apicoltore? Ecco alcuni consigli

Diventare apicoltore non è semplice. Se hai deciso di intraprendere questa strada ti aspetta un lungo cammino. Per la buona riuscita dell’allevamento, è opportuno essere adeguatamente informati sui periodi in cui iniziare con l’attività, le api da scegliere e molti altri fattori determinanti.

La prima prerogativa è quella di trovare il luogo giusto in cui situare l’apiario. Ti raccomandiamo di prediligere sempre luoghi naturali, il più possibile lontani da fonti di inquinamento. Un posizionamento favorevole, inciderà in maniera decisiva sulla produttività delle api.

Ma come si scelgono le api per il proprio allevamento? In merito a questo, volevamo parlarvi di quali sono le specie di api preferite dagli apicoltori e quali fattori considerare prima di acquistare gli sciami.

Ape italiana o ape di razza ligustica

Tra le prime valutazioni da fare quando si comincia a fare apicoltura, c’è proprio la scelta del tipo di ape. In Italia abbiamo la fortuna di avere a disposizione la specie Ligustica. Si tratta di una razza molto amata dagli apicoltori poiché in possesso di caratteristiche ricercate.

L’ape ligustica è una sottospecie dell’ape da miele (Apis Mellifera). Definita come ape italiana, la specie ligustica è dotata di ottima produttività e forte resistenza alle malattie.

Le ligustiche sono api molto operose e docili. Queste caratteristiche le rendono perfette per gli allevamenti. Si tratta di api molto versatili, resistenti e forti con ritmi di produzione che vanno oltre la media.

È possibile distinguere un’ape ligustica in base ad alcune caratteristiche fisiche. Le api operaie hanno i segmenti dell’addome di colore giallo chiaro. Anche la peluria presente sul corpo si avvicina molto al giallo.

L' ape regina ligustica invece ha colori dai riflessi dorati o ramati che la distinguono dalle api bottinatrici o comunque dal resto dello sciame.

In Italia, seppure predominante, non esiste solo la sottospecie ligustica ma anche altre tipologie d’api ritenute altrettanto produttive come ad esempio la specie Buckfast. Nel caso delle api Buckfast si tratta di una tipologia ibrida, anche in questo caso molto resistente alle temperature e alle malattie.

Acquistare sciami artificiali o nuclei d’ape

diventare apicoltore

Dopo aver selezionato il luogo ideale per l’apicoltura e acquistato tutta l’attrezzatura apistica necessaria, dovrai acquistare gli sciami.

In merito a questo ti consigliamo sempre di affidarti a professionisti del settore che siano in grado di fornirti un certificato sanitario sullo stato di salute delle api. Anche i mezzi di trasporto sono importanti.

Il trasporto delle api incide molto sullo stato di produttività del tuo sciame. Assicurati che i nuclei vengano spostati unicamente tramite mezzi professionali che garantiscano alle api di giungere presso il tuo allevamento nel pieno delle loro forze.

In merito a questo puoi affidati ad Apicoltura Laterza.  Se sei interessato all’acquisto di nuclei d’ape su 5 telaini, puoi farlo direttamente online accedendo all’apposita sezione del nostro sito web.

Siamo leader da 20 anni nella produzione di nuclei d'api. Produciamo pacchi e nuclei d’api da oltre 20 anni e utilizziamo le migliori attrezzature per il controllo delle malattie, non utilizziamo antibiotici. I nuclei che forniamo sono pronti per la produzione, col trattamento anti-varroa già eseguito e perfettamente in salute.

VAI ALL’ACQUISTO DI NUCLEI

Tendenza alla sciamatura: un elemento importante

Esistono circa 20.000 specie di ape. Le api da allevamento però devono essere in possesso di requisiti specifici che rendano il lavoro dell’apicoltore più proficuo.

La tendenza alla sciamatura è un elemento da tenere in considerazione in modo rilevante. Le fasi di sciamatura vanno sempre monitorati poiché questo processo incide sulla presenza di individui nelle colonie.

Tutti gli alveari hanno una certa tendenza alla sciamatura ma ogni alveare ha inclinazioni e comportamenti diversi. Per questo motivo gli allevatori che si occupano di produrre e vendere api, applicano un attento processo di selezione.

Le api selezionate vengono scelte secondo un profilo genetico ben definito che tramandi tutte le caratteristiche migliori alle generazioni future. Un profilo genetico ottimizzato ad esempio, garantisce alle api qualità ricercate come produttività, docilità e soprattutto scarsa tendenza a sciamare.

Collocare gli alveari e posizionare le arnie

Posizionare correttamente le arnie è importantissimo. Un corretto posizionamento dell’apiario permetterà alle tue api di godere di salute e forza.

Abbiamo più volte specificato che l’ingresso delle arnie deve essere rivolto a sud o sud-est. Gli alveari con l'entrata ben esposta al sole infatti, sono avvantaggiati nei confronti degli altri, in quanto le api si svegliano prima e cominciano subito a bottinare sui fiori per la raccolta di nettare.

Acquistare api regine, nuclei e pacchi d’ape online

Sei un apicoltore? Se sei interessato all’acquisto di api regine, nuclei o pacchi d’ape, scegli Apicoltura Laterza! Ci occupiamo da oltre 20 della produzione e vendita di api italiane selezionate.

Potrai acquistare api regine vergini e feconde di razza Ligustica o api regine di razza Buckfast.

Spediamo in tutta Italia e in tutta Europa!

Vuoi acquistare? Scopri la disponibilità in tempo reale delle nostre api e acquista in pochi click!

VISUALIZZA LE DISPONIBILITÀ

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password