ape regina

Api Regine Vergini Ligustiche

7,00 €
Tasse escluse Generlamente spedito in 3/4 Giorni lavorativi il Lunedì Martedì Mercoledì

Api regine vergini Ligustiche: le Regine Made in Italy di Apicoltura Laterza

Le api regine vergini Ligustiche di Apicoltura Laterza rappresentano l'industriosità italiana per eccellenza. Docili e operose, le nostre api regine vergini sono selezionate per garantirti una produzione di miele pregiato e abbondante.

Data prevista di spedizione
Quantità

La quantità minima ordinabile per questo prodotto è 3.

 

Informazioni WhatsApp: +39 333 2189715

 

Call Center: +39 099 9647729

 

Acquisti sicuri e protetti

 

Spedizioni rapide e concordate

 

Velocità e Accuratezza nella preparazione dell' Ordine

Api regine Ligustiche: la storia

Le api regine Ligustiche ( Apis mellifera ligustica, Spinola, 1806) discendono dalle api mellifere (Apis mellifera). Note anche come api italiane, perché trovano origine proprio in Italia, le api ligustiche sono giunte a noi sopravvivendo all'era delle glaciazioni, assieme all'Apis Mellifera sicula, sottospecie diffusa unicamente in Sicilia. La sopravvivenza alle glaciazioni ha reso l'Ape Italiana resistente e capace di adattarsi al caldo clima del Mediterraneo così come a quelli temperato e subtropicale.

Le differenti condizioni climatiche presenti nella penisola ha permesso alle api regine Ligustiche di adattarsi, oltre che al clima caldo e subtropicale, anche al duro inverno europeo, così come alla temperatura più fresca delle latitudini presenti ancora più Nord.

Unica condizione climatica che risulta meno favorevole è quella dei territori tropicali e umidi. Le covate autunnali necessitano di un consumo di miele più elevato durante il periodo invernale. La laboriosità dell'ape italiana trova la sua ragione proprio negli habitat del territorio peninsulare: la presenza di un gran numero di varietà di piante nettarine e l'assenza di predatori in cerca di miele, consentono a queste api di operare in totale tranquillità.

Caratteristiche dell'ape regina vergine Ligustica

Ad una prima analisi visiva l'ape regina vergine Ligustica si distingue della altre varietà d'api per la presenza del colore giallo-arancione nei primi segmenti dorsali. Il resto delle dorsali sull'addome, invece, hanno un colore variabile dal castano scuro al biondo chiaro.

L'ape regina vergine Ligustica è apprezzata dagli apicoltori e dagli specialisti del settore per alcune caratteristiche che la contraddistinguono, quali:

  • La predisposizione a tollerare le diverse tecniche di allevamento di tipo intensivo;
  • La predisposizione all'allevamento di covata;
  • L'elevata attitudine alla deposizione di uova;
  • La grande adattabilità;
  • La capacità di conservare colonie molto popolose durante tutto l'anno;
  • La tenuta del favo;
  • La blanda tendenza a sciamare.

Fra i vantaggi dell'ape Ligustica, riconosciuti dagli apicoltori, ricordiamo la sua capacità di:

  • evolversi velocemente in primavera;
  • produrre ottimi raccolti;
  • dar vita a colonie molto popolose;
  • costruire nidi molto velocemente;
  • tendere al furto.

La Ligustica, infine, è una specie molto blanda, che non tende a sciamare e a produrre propoli.

Vendita api regine vergini di Apicoltura Laterza: cosa fare all'arrivo del prodotto

Quando l'ape regina vergine arriva presso il vostro allevamento, può essere fecondata dai fuchi. La temperatura minima affinché la fecondazione avvenga è di 20°. Non appena l'ape raggiunge il tuo allevamento è necessario utilizzarla il prima possibile.

Sebbene la Ligustica riesca a sopravvivere in gabbia per più giorni, soffre questa condizione: essa potrebbe compromettere l'inserimento nel nuovo sciame. Negli istanti che precedono l'inserimento, assicurarsi che:

  • La gabbietta sia stata mantenuta alla temperatura di +20°
  • La famiglia in cui verrà inserita sia orfana e con pochi esemplari
  • La porzione di candito sia rifornita

Apicoltura Laterza spedisce api regine vergini in tutta Italia e in Europa. La regina Ligustica è accompagnata da altre api, indispensabili per proteggere la regina e assicurare la sua accettazione da parte della famiglia orfana. La spedizione minima si compone di 3 pacchi: in ognuno è presente una regina e le sue accompagnatrici.

Vendita api regine vergini di Apicoltura Laterza: consigli per l'inserimento nello sciame

L'inserimento dell'ape regina vergine all'interno di uno sciame orfano è sicuramente l'operazione più delicata di tutto il processo. Per semplificare l'accettazione da parte dello sciame della nuova regina è opportuno scegliere una covata con pochi individui. Questa condizione permetterà alla nuova regina Ligustica di essere riconosciuta con maggiore semplicità. In presenza di una covata numerosa, infatti, le api nutrici saranno predisposte ad occuparsi della nascita di una nuova regina. In questo caso vedranno la nuova regina come un'estranea ostile.

Infine, la presenza di una covata consistente e di celle già formate potrebbe spingere le nutrici, anziché eliminare la covata per non correre il rischio di far nascere una nuova regina, ad adoperarsi a farla nascere. In una situazione di questo genere il risultato sarebbe che la regina e le sue accompagnatrici sciamerebbero in maniera autonoma. La ragione di questo comportamento si trova nella diffusione del feromone reale, che sarebbe molto più lenta.

Nella scelta dello sciame orfano in cui inserire una nuova regina vergine è molto importante valutare anche l'età delle operaie: le adulte sicuramente accettano con maggiore difficoltà l'avvento di una regina estranea.

Per verificare che la nuova ape regina vergine sia stata accettata è possibile valutare la quantità di nettare, miele e polline che circola nella famiglia: una maggiore quantità di cibo trasportato corrisponde a una maggiore circolazione di feromone reale e quindi a una completa accettazione della neo regina. Per fare in modo che l'ape regina vergine sia ben accetta è importante non trascurare il periodo d'inserimento: le vergini devono essere introdotte nel favo fra agosto e ottobre.

Seguendo i nostri consigli e mettendo in pratica questi piccoli accorgimenti l'introduzione dell'ape regina vergine Ligustica darà sicuramente i suoi frutti, con una produzione di miele abbondante e una covata che resterà numerosa nel corso dell'intero anno.

Scegli le api regine vergini Ligustiche italiane di Apicoltura Laterza: porta l'eccellenza nel tuo sciame orfano.

Commenti Nessun cliente per il momento.

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password