La vita di un’ape operaia: cura dell’alveare e non solo

list In: Apicoltura Laterza: Api e Prodotti Pubblicato: comment Commento: 0 favorite Visualizzazioni: 576

Le api operaie non si fermano mai, il loro instancabile lavoro comprende numerose mansioni

La vita di un’ape operaia è davvero sorprendente. Questi animali così piccoli sono in grado di portare avanti infiniti compiti in modo instancabile. Le api operaie, in particolar modo, suddividono il lavoro in varie sezioni e che permettono la coordinazione di un’intera colonia.

Per sopravvivere, le api fanno in modo che l’alveare sia sempre un posto ospitale e caldo. L’arrivo di malattie potrebbe causare la morte di tutto lo sciame. Gli alveari ospitano tantissimi individui, fino a 60.000!

Per questo motivo è importantissimo mantenere l’ambiente sempre pulito. Le api infatti dedicano moltissimo tempo alla pulizia e sono animali molto meticolosi. L’arrivo di un parassita o di una malattia altrimenti, si diffonderebbe da un individuo all’altro in modo rapidissimo.

Il ruolo delle api operaie però non ruota solo attorno alla cura dell’alveare ma ci sono tantissime altre mansioni che vengono svolte con costanza e senza pause. Tra queste, ad esempio c’è l’accudimento dell’ape regina.

Scopriamo insieme quali sono i compiti delle api operaie, cosa fanno le api regine e come uno sciame riesce a sopravvivere.

I compiti delle api operaie e delle api regine

api operaie e api regine

I compiti delle api operaie sono ben diversi da quelli delle regine. In alveare la suddivisione dei compiti è molto rigida. Ognuno ha una funzione ben precisa.

Le api operaie coordinano il loro lavoro suddividendosi in gruppi. Una parte di loro si occupa di bottinare e quindi di garantire riserve di cibo, un’altra parte ad esempio, si occupa di proteggere l’alveare dagli intrusi. Il lavoro svolto dalle operaie è davvero infinito e in seguito analizzeremo le principali mansioni delle api.

Il ruolo di un’ape regina è invece limitato ad una sola funzione: la riproduzione. Trattandosi dell’unico individuo fertile della colonia, l’ape regina ha il solo scopo di deporre uova e lo farà per tutta la durata della sua vita.

Cosa fanno i fuchi?

Se la vita delle operaie è frenetica e faticosa, non possiamo dire lo stesso per i fuchi. I maschi della colonia infatti, hanno un ruolo marginale e non riescono nemmeno a sopravvivere autonomamente. Anche in questo caso, sono le api operaie ad occuparsi di loro che altrimenti non sarebbero in grado neanche di procurarsi cibo.

Per questo motivo le api dell’alveare provvedono al loro sostentamento nutrendoli e mantenendoli forti. I fuchi non hanno dei lavori predefiniti da svolgere. Partecipano occasionalmente al riscaldamento dell’alveare e il loro unico compito primario è: l’accoppiamento.

I fuchi infatti devono fecondare a turno l’ape regina durante il volo nuziale. Una volta terminato l’accoppiamento però, i fuchi vanno in contro alla morte. La natura infatti è stata davvero crudele verso questi animali. Dopo l’atto infatti, l’organo riproduttore dei fuchi, resta incastrato nella regina a causa della pressione a cui è sottoposto e si stacca dall’animale. Per questo motivo, tutti i maschi d’ape muoiono dopo il volo nuziale.

Quanto vive un’ape operaia?

Chiarito il ruolo dei fuchi e delle api regine, torniamo a parlare delle operaie. Le api operaie nascono da uova fecondate deposte dalla regina. La loro vita è relativamente breve. Un’operaia infatti vive mediamente dai 40 ai 45 giorni. In caso di poca disponibilità di cibo, la loro sopravvivenza dura anche meno.

Durante questo arco di tempo le operaie ricoprono un ruolo instancabile e si dedicano proprio a tutto! Pensate che un’operaia inizia a lavorare già appena nata. Appena venuta al mondo infatti, l’ape giovanissima inizia già ad occuparsi della pulizia delle celle vuote, preparando il nido per le future sorelle.

Le diverse mansioni delle api nell’alveare

In base all’anzianità di un’ape, i compiti da svolgere cambiano. Le api operaie si suddividono in:

  • Api spazzine: si occupano di mantenere l’alveare pulito;
  • Api nutrici: sono api che si occupano di nutrire le larve con pappa reale o miele;
  • Api bottinatrici: trasportano polline e nettare dalla fonte fino all’alveare.
  • Api esploratrici: si spostano alla ricerca di nuove fonti di cibo e le comunicano allo sciame;
  • Api guardiane: api più anziane esposte a rischio di predatori. Restano all’ingresso dell’alveare a fare la guardia.
  • Api becchine: sono individui che eliminano i cadaveri delle altre api morte al fine di evitare malattie da decomposizione.
  • Api fochiste: si occupano di riscaldare l’alveare e regolare la temperatura.

Le api operaie si occupano costantemente di produrre miele come scorta di cibo per l’intera colonia. Mantengono poi la loro regina in salute fornendogli qualsiasi servigio. La mantengono al caldo, la nutrono con pappa reale e provvedono a ogni bisogno.

La coordinazione del lavoro è davvero pazzesca. Questi meravigliosi animali sono in grado di suddividere egregiamente ogni mansione nonostante si tratti di gruppi molto numerosi.

Sei un apicoltore? Acquista api online! Da noi troverai nuclei, pacchi e Api regine

Se sei un apicoltore e ti servono api regine per il tuo allevamento, ti informiamo che puoi acquistare api online ordinando direttamente dal nostro sito web. Scegli Apicoltura Laterza!

Ci occupiamo della produzione e vendita di pacchi d’ape, nuclei d’ape su 5 telaini e di api regine Buckfast e di razza Ligustica.

Ricevi le tue api con spedizioni veloci e concordate. Spediamo tutti i nostri prodotti con metodi professionali e sicuri!

Sei interessato? Scopri la disponibilità dei prodotti in tempo reale e acquista in pochi click!

VERIFICA DISPONIBILITÀ E ACQUISTA

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password