Le api regine e la fecondazione

list In: Apicoltura Laterza: Api e Prodotti Pubblicato: comment Commento: 0 favorite Visualizzazioni: 122

Ecco come avviene la fecondazione delle api regine. Perché per le api è così importante?

Cosa comporta essere un’ape regina? È un ruolo semplice o nasconde delle insidie? In questo articolo analizziamo alcune tappe principali della vita delle api regine e le caratteristiche più curiose di questo ruolo, in particolar modo la fecondazione.

La fecondazione delle regine

Le api regine svolgono il ruolo chiave per la sopravvivenza delle api. La nascita di una regina è ciò per cui le api si adoperano costantemente. Le api si concentrano ininterrottamente a partire dalla costruzione di celle reali, fino alla produzione di pappa reale, di calore e miele. Tutto il loro lavoro si costruisce attorno a un volere ben preciso: quello di avere un’ape regina in grado di produrre nuovi individui.

Sì, perché come ormai ben sappiamo, le api regine sono le uniche api in grado di essere feconde. Tutte le altre api dell’alveare non sviluppano un apparato riproduttore in grado di deporre e fecondare le uova. Questo è un compito che spetta unicamente alla regina.

La sua importanza è rilevabile grazie alle numerose attenzioni che la sovrana riceve. È possibile infatti notare anche attraverso l’osservazione delle api come l’ape regina sia molto agevolata e rispettata. Spesso quando essa si muove è possibile notare che le altre api o i fuchi si scansino per permetterle di passare senza ostacoli.

Tutte queste attenzioni da parte delle operaie hanno uno scopo certo. L’ape regina viene mantenuta in ottima salute per essere produttiva al massimo.

Prima della fecondazione, l’ape regina ancora vergine non è in grado di produrre uova fecondate. Per essere in grado di fare ciò essa ha bisogno di raccogliere e immagazzinare nel suo corpo il seme dei fuchi.

La fecondazione avviene una sola e unica volta in cui la regina è in grado di immagazzinare così tanto sperma al suo interno da poter poi fecondare le uova per il resto della sua vita. Le api danno un’importanza inimmaginabile alla fecondazione che avviene attraverso il volo nuziale.

Proprio perché si tratta di un evento unico, la regina non può permettersi in alcun modo di sbagliare. La regina si accoppierà con tutti i fuchi dell’alveare e in seguito farà ritorno in alveare rimanendoci per sempre fino alla sua definitiva sostituzione quando sopraggiungerà la vecchiaia.

Le operaie infatti nascondono la loro laboriosità e le loro attenzioni verso la regina dietro a un istinto naturale mirato ai loro interessi. Quando una regina non è più efficiente con la produzione di uova, viene immediatamente sostituita. Addirittura se la fecondazione con i fuchi non avviene in maniera adeguata, la regina può anche essere uccisa.

I fuchi hanno un ruolo marginale

Come abbiamo già detto, i fuchi svolgeranno il loro compito durante il volo nuziale. Essi verranno richiamati e radunati insieme per volare e accoppiarsi a turno insieme alla regina.

La regina raggiunge altezze di volo rilevanti, i fuchi che non sono abbastanza forti non riescono a raggiungere la regina e sono costretti a fare ritorno in alveare. Il loro ritorno non ha però delle buone prospettive di sopravvivenza. I fuchi che non hanno portato a termine l’accoppiamento vengono rifiutati a tal punto che le api operaie non si occuperanno più di fornire loro nutrimento. Senza il nutrimento da parte delle operaie i fuchi non potranno sopravvivere.

Per i “fortunati” che invece siano riusciti ad accoppiarsi con la regina, il destino non è comunque ben migliore, poiché una volta avvenuta la copulazione, i fuchi vanno in contro alla morte. Dopo l’accoppiamento i fuchi perdono il loro apparato riproduttore che resta attaccato alla regina e precipitano a terra dopo il volo privi di vita.

Api regine e voli di orientamento

Prima del volo nuziale le api regine non lasciano mai l’alveare proprio perché la fecondazione è un avvenimento unico e straordinario. Il ruolo dell’ape regina si svolge solo all’interno dell’alveare in cui l’ape riceve tutte le comodità e le attenzioni delle sue operaie. Proprio per questo motivo però l’ape regina non sviluppa delle abilità di volo e prima del volo nuziale deve esercitarsi per utilizzare al meglio le sue ali.

Per questo motivo le api operaie spingono fuori l’ape regina tirandola per le ali o addirittura dandole dei colpi. L’ape regina vedrà per la prima volta l’esterno e cercherà di calibrare al meglio le sue prestazioni di volo. Queste esercitazioni prendono il nome di voli di orientamento.

In occasione di questi ultimi le api regine effettueranno anche dei voli con particolari movimenti circolari per la diffusione di feromoni vicino ai fuchi. La produzione di feromoni richiamerà l’attenzione di tutti i duchi nel raggio di molti chilometri che si prepareranno per l’accoppiamento.

Vendita api regine

Apicoltura Laterza si occupa della produzione di api regine vergini e feconde.

Le regine sono disponibili nella razza Buckfast e Ligustica. Per acquistare le nostre api è sufficiente recarsi nella sezione Api Regine e selezionare il prodotto e il periodo in cui si vuole ricevere l’ordine. Spediamo in tutta Italia ma anche in tutta Europa attraverso spedizioni rapide, sicure e concordate. Acquista subito api regine per il tuo allevamento!

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password