Prendersi cura delle colonie dopo la sciamatura

list In: Apicoltura Laterza: Api e Prodotti Pubblicato: comment Commento: 0 favorite Visualizzazioni: 405

In seguito alla sciamatura le famiglie di api possono risultare più deboli: ecco cosa fare

La sciamatura è un evento naturale che caratterizza il ciclo naturale di ogni alveare. Durante questo processo la vecchia ape regina abbandona il nido e con lei va via anche una parte della famiglia di api.

La parte dello sciame che resta nell’alveare si trova in uno stato molto delicato. Sappiamo benissimo che la forza di uno sciame di api dipende dal numero dei suoi componenti. Più uno sciame è numeroso, più la colonia è forte.

In seguito alla sciamatura il numero di api della colonia si dimezza ed è importante che gli apicoltori stiano a monitorare la situazione all’interno dell’allevamento poiché le colonie risultano più deboli.

Dopo la sciamatura infatti le api sono più vulnerabili e bisognose di cure e attenzioni. Lo stato di salute e sopravvivenza delle api dipende dalle condizioni climatiche, dalla quantità di alimentazione disponibile, dall'età delle operaie e da molti altri fattori.

In questo articolo vi daremo alcuni consigli su come prendervi cura delle vostre colonie dopo la sciamatura capendo nello specifico cosa succede durante la fase di sostituzione dell’ape regina.

Cos’è la sciamatura e perché avviene

La sciamatura è un processo molto interessante che avviene principalmente durante il periodo primaverile. La sciamatura ha una durata di circa 3 settimane e viene attuata quando uno sciame decide di sostituire la sua attuale regina con una nuova ape regina.

Le api sciamano quando l’ape regina invecchia anche i suoi ritmi produttivi diminuiscono. Un’ape regina vecchia infatti non riesce a produrre lo stesso quantitativo di uova di un’ ape giovane. Le api si accorgono di questa diminuzione di efficienza e, arrivate a questo punto, decidono di creare una nuova ape regina in sostituzione alla precedente.

Come ben sappiamo però, ogni alveare può contenere una sola regina. Per questo motivo quando le api costruiscono celle reali per la nascita di una nuova regina, la vecchia sovrana deve obbligatoriamente abbandonare l’alveare.

Per ringraziarla del lavoro svolto, una parte dello sciame la segue per stabilirsi altrove e prendersi cura di lei fino alla fine dei suoi giorni.

Le api regine vengono accudite dalle operaie durante tutta la loro vita in quanto non sono in grado di provvedere a loro stesse. Le api operaie di prendono cura di loro a partire dai primi giorni di vita fino alla morte. È per questo che una parte dello sciame va via con l’ape regina,

Le api regine dedicano la loro esistenza unicamente alla riproduzione, per questo motivo non imparano mai a prendersi cura di loro stesse e di sopravvivere da sole. Le operaie pensano proprio a tutto a partire dal loro nutrimento con pappa reale fino al mantenimento di una temperatura confortevole e alla loro pulizia. Anche in fase di vecchiaia le api operaie si prenderanno cura dell’ape regina fino alla fine della sua esistenza.

Cosa devono fare gli apicoltori dopo la sciamatura

Quando le api sciamano, si disperdono nei dintorni e vanno a cercare un'altra sistemazione per la colonia. Questa operazione è molto stressante per loro e dopo la sciamatura sono molto vulnerabili. Pertanto è importante che gli apicoltori si prendano cura delle colonie dopo la sciamatura.

Le operazioni da effettuare dopo la sciamatura variano a seconda delle condizioni climatiche ed ambientali. Quello che gli apicoltori devono fare dopo la fase di sciamatura è riportato in seguito:

  • Assicurarsi che gli sciami abbiano cibo a sufficienza e, in caso contrario, aggiungere più telaini di nutrimento e miele.
  • Ispezionare le colonie per individuare eventuali problemi e trattarli tempestivamente con prodotti specifici.

Dopo 3 settimane dalla sciamatura:

  • Verificare la presenza dell’ape regina;
  • Controllare la covata: in assenza di covata è opportuno procedere con un trattamento all’acido ossalico.

Questa fase è molto importante in quanto permette agli sciami di restare forti e in salute. Gli apicoltori devono sempre controllare le api dopo la sciamatura per assicurarsi un apporto di nutrimento abbondante e verificare lo stato di salute delle famiglie.

Sei un apicoltore? Acquista api regine, nuclei d’ape e pacchi d’ape per il tuo allevamento!

Hai un allevamento apistico? Per l’acquisto di nuclei d’ape, pacchi d’ape e api regine vergini e feconde, affidati ad apicoltori professionisti! Le nostre api sono regine di razza certificata Ligustica e Buckfast. Scegli Apicoltura Laterza!

Abbiamo esperienza in questo settore da oltre 30 anni. Spediamo le nostre api in tutta Italia e in tutta Europa attraverso metodi professionali e sicuri!

Le nostre sono api selezionate e in ottima salute. Ogni prodotto è spedito insieme a un certificato sanitario che ne attesta la qualità e la salute. Ordina adesso in pochi click! Acquista direttamente online!

VISUALIZZA DISPONIBILITÀ IN TEMPO REALE

Domenica Lunedi Martedì Mercoledì Giovedi Venerdì Sabato Gennaio Febbraio Marzo Aprile Può Giugno luglio Agosto Settembre Ottobre Novembre Dicembre

Nuovo Registro conti

Hai già un account?
Entra invece O Resetta la password